Biografia

Antonio Vena,

nato a Pordenone nel 1964, dal 1998 si dedica completamente all’arte sacra, prima acquistando icone  russe-bizantine poi studiandole. 
    Da autodidatta si immerge nell’iconografia, rapito dalla bellezza delle forme artistiche a sfondo religioso. Frequenta corsi e ritiri da monaci benedettini per comprendere la tecnica ed il messaggio di fede che le icone offrono. 
   Dall’icona bisogna lasciarsi afferrare, avere la pazienza che ci prenda e ci trasporti nel suo mondo. Essa ci consegna prima lo splendore dell’immagine ed una grande emozione, poi si entra nel profondo e nella contemplazione. 
   Le tavole eseguite interamente a mano, nonostante possano rappresentare lo stesso tema, sono sempre diverse tra loro: sfumature del colore, incisione, apporto della foglia oro, tutto ciò rende ogni tavola diversa dall’altra e quindi unica e originale. 
   La passione e la pazienza nell’eseguirle ci riportano ad un’arte quasi dimenticata che ci offre l’opportunità di riflettere e di condurre una vita non caratterizzata dalla frenesia e dalla ricerca del profitto, ma piu’ vicina ai ritmi naturali dell’uomo. 
   Una splendida sequenza iconografica di Antonio Vena possiamo ammirarla nella chiesa parrocchiale S.Maria Assunta di Bibione.

Commenti Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *